MENU

Canna Italcanna BLACK SLIM

399.00

Ottimo Prezzo

Tutti i prodotti sono IVA inclusa al 22%
Loading...

Canna di nuova generazione, studiata per la traina, estremamente sottile (slim), e forse più che Black bisognerebbe chiamarla “Big”…
perchè innegabilmente si tratta di una grande canna per potenza e versatilità.
Azione parabolica con eccezionale trasmissione di vibrazioni che passano dal manico alle vostre mani per regalare sensazioni di combattimento uniche e meravigliose. Già il modello da 6/12 lbs si trova perfettamente a suo agio con piombo guardiano da 500-600g e mostra un cimino sotto carico immobile ma sensibile al minimo tocco sul fondo o del pesce.
Estremamente leggera e maneggevole consente di tenerla con una mano per ore durante una battuta di pesca, con il risultato di un’immediata e produttiva reattività allo strike.
Lunghezza totale di cm 200 è realizzata interamente (fino alla crocera) in carbonio alta resistenza a matrice nanocomposita a garanzia di maggiore affidabilità e robustezza. Anelli di qualità Fuji per consentire uso con trecciato.
Crocera e Portamulinello in metallo con scanalatura centrale “Reel Guide” per maggiore stabilità dello stesso.
Look vivace e moderno differenziato nei vari libraggi
Disponibile nelle versioni 6/12 — 12/20 — 20/30 lbs
Per un corretto utilizzo vi preghiamo di leggere le note integrative per canne in carbonio.

Note integrative per un corretto uso delle canne da traina/standup in carbonio.
Gentile cliente,
la ringraziamo per aver preferito uno dei nostri più recenti modelli per la pesca dalla barca,
che sfrutta le migliori tecnologie ed i più performanti materiali compositi in fibra di carbonio.
Al fine di regalarle emozioni uniche ed entusiasmanti giornate di pesca,
desideriamo informarla su alcune semplici raccomandazioni per un corretto uso della sua nuova
canna che in questo caso è realizzata con elevata percentuale di fibre di carbonio, a differenza delle
tradizionali canne comunemente realizzate in fibra o microfibra di vetro, riconoscibili in quanto
solitamente più pesanti e con diametro e flessione maggiori.
La fibra di carbonio a differenza del vetro, presenta un allungamento dimezzato e non consente
quindi curvature elevate su piccoli tratti.
Per un corretto uso la preghiamo quindi di rispettare queste semplici raccomandazioni:
1) Di usarla al massimo per la potenza max indicata sulla stessa, e di non effettuare modifiche alla
posizione ed al diametro agli anelli guidafilo che sono il punto di scarico della trazione sul fusto.
2) Evitare di piegarla a mano libera nella parte terminale per saggiarne la flessione, questa
operazione anche se fatta con poca forza comporta seri rischi per la stessa, a causa della curvatura
anomala che viene impressa la fusto in una zona che normalmente piega in modo graduale e
progressivo appoggiandosi quasi da subito alla parte bassa più potente.
In nessun caso saranno riconosciute garanzie per trazioni effettuate a mano ben riconoscibili da
rotture nei primi cm. 3) La sua nuova canna è nata per essere usata in pesca ed effettuare una curvatura per l’intero della
sua lunghezza e non per essere forzata portandola verso la verticale o peggio verso le spalle.
Portandola eccessivamente in verticale si costringe la canna ad effettuare una curvatura molto
accentuata in punta, che non è tollerata dalle fibre di carbonio. Potrete trovare maggiori dettagli su
questo fenomeno noto come High Sticking fishing anche online.
Vi raccomandiamo quindi di non portare mai l’azione verso la verticale

Questo fenomeno porta tipicamente a delle rotture nel tratto tra 15-50 cm dalla punta.
Considerate quindi che queste canne in carbonio sono nate per lavorare e scaricare la potenza per
tutta la loro lunghezza e non per concentrare la curvatura su un piccolo tratto.
Non potremo in nessun caso essere responsabili di danni a cose o persone per il non rispetto delle
osservanze di cui sopra.
L’abilità del pescatore esperto è quella di saper prendere prede più grandi possibili con lenza canna
e mulinello più piccole possibili, questa la vera bravura e la sfida con la preda più ambita.
Per fare questo bisogna conoscere la propria attrezzatura e sapere cosa si può e non si può fare
solo così avremo la capacità da portare tutto al limite senza rischi…
Le canne da pesca realizzate in fibra di vetro (o microfibra) restano le più indicate se intenderete
usarle in High Sticking o comunque portarle a curvature concentrate solo sulla parte iniziale.

Varie Misure

12/20lb

Torna su